Premi INVIO per iniziare la ricerca
 

Una splendida sconosciuta. Un ritratto del Cinquecento

De Munari Antiquariato | Vicenza / News  / Una splendida sconosciuta. Un ritratto del Cinquecento

Una splendida sconosciuta. Un ritratto del Cinquecento

Una splendida sconosciuta 

Questa dama, che ha superato i 450 anni d’età, è opera del pittore Giovanni Antonio Fasolo e fu resa nota da Sgarbi in occasione della mostra “Palladio e la maniera”.
Il ritratto è stato oggetto di studio per quel che riguarda gli abiti e i monili indossati dalla nobildonna e l’acconciatura con fili di perle trattenute da piccoli fiocchi è tipica della moda della metà del Cinquecento. Questo elemento, insieme allo stile pittorico, portano a datare l’opera intorno al 1560. L’effigiata, però, rimane senza nome e di lei sappiamo solo che occupava una posizione sociale elevata.
Acquistato nel 1976 ad un’asta di Sotheby’s presso Palazzo Capponi a Firenze, torna ora nel mercato antiquario.

 

 

La nostra nobildonna indossa un girocollo di candide perle, gioiello solitamente riservato alle donne sposate, e una lunga collana che arriva fino alla vita, formata da perle naturali e “vaghi” di dimensioni diverse, che si conclude con un cammeo e una perla sferica. La cintura d’oro, che stringe la vita, termina con un ventaglio di piume nere screziate di grigio e bianco.
La dama indossa, poi, diversi anelli e un braccialetto, che si intravede sotto il bianco polsino a “lattughine” della camicia che fuoriesce dalla manica dell’abito.

Quando la galleria riaprirà, Vi aspetteremo per farvelo apprezzare dal vero e cogliere i preziosi dettagli.